Pagamento e Sanzioni Bollo Auto 2018

IMPORTANTI INFORMAZIONI SUL BOLLO AUTO 2018

Se il proprietario dell’auto non paga il bollo auto 2018 entro la scadenza, per cui vi è il mancato pagamento del bollo auto entro l’ultimo giorno del mese successivo al mese in cui è stato pagato il bollo l’anno precedente, ossia, entro il 31 Marzo 2018 se la scadenza è Febbraio, entro il 30 Aprile se la scadenza è Marzo, comporta da parte dell’Agenzia delle Entrate, l’inizio delle procedure per il recupero del credito.

Tali procedure, consistono dapprima nell’invio di una lettera al proprietario, un avviso bonario speditodal Comune o dall'Agenzia delle Entrate, attraverso il quale s’informa che a seguito di verifiche nei sistemi informativi, il bollo auto per quel determinato veicolo risulta omesso e che la violazione commessa può essere immediatamente sanata se si provvede al relativo pagamento, entro 30 giorni dalla data di notifica dell’avviso, pena l’iscrizione a ruolo.

L’iscrizione a ruolo del bollo auto non pagato, è invece un atto formale che comporta la notifica di una cartella di pagamento o da altro agente della riscossione, e 60 giorni di tempo per pagare quanto dovuto, pena l’attivazione di procedure cautelari ed esecutive come ad esempio il fermo amministrativo sul veicolo, al fine di recuperare le somme dovute.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

16-3-2018